Concorso “Don Enrico Smaldone” X ed. 2019

RECENSIONE a cura di Maria Pia Cellerino.

La X edizione del Concorso Pianistico Europeo Premio Speciale “Don Enrico Smaldone” si è conclusa brillantemente il 15 giugno scorso.

Quest’anno per il suo decennale, il concorso si è avvalso di una location molto significativa: la Cittadella Don Enrico Smaldone. Proprio qui, nel primo dopoguerra, l’illustre sacerdote angrese fondava la sua “Città dei Ragazzi”.

Molti sono stati i premiati che si sono esibiti nel concerto finale che ha messo in luce la loro preparazione e la loro bravura. Giovani esecutori che hanno coperto una fascia d’età dai 7 ai 25 anni.  Come ormai é consuetudine uno dei premi speciali da assegnare era il disegno dello scultore Gerardo Iovino che lo ha voluto consegnare personalmente al vincitore del Primo Premio Assoluto con punti 100/100 della cat. F: il giovane Andrea Riccio di Chiaiano (Na). Il Premio Speciale per la migliore esecuzione di un brano musicale edito nel 900 è stato assegnato al pianista Mario Carbone di Mercogliano (AV). Tra i tanti concorrenti stranieri si sono divisi la Borsa di Studio di 300 euro donata dai figli della pianista Miriam Longo https://criticaclassica.wordpress.com › 2018/05/16 › sabato-19-maggio-con.. in memoria della madre, il giovane dodicenne Sik Jimmy (Primo Premio Assoluto per la cat. D) e il polacco Slimak Bartołmiej (Primo Premio per la cat. E).

Per omaggiare il decennale del Concorso il Presidente dell’Associazione “Euterpe”, Avv. Raffaele Smaldone, in collaborazione con la Gioielleria D’Angelo ha deciso di offrire un Piccolo cadeau a tutti i concorrenti per celebrare questo importante traguardo raggiunto dal Concorso. Un Concorso speciale intitolato a un illustre cittadino angrese, nonché Monsignore: Don Enrico Smaldone.

Il decennale si è avvalso anche della collaborazione dell’Associazione Inner Wheel del Distretto di Nocera Inferiore e la Presidentessa, Pina Ruggiero, ha consegnato una Borsa di Studio di euro 150,00 al concorrente proveniente dalla località italiana più distante.

La decima edizione del Concorso si è aperta col Concerto d’inaugurazione nel quale si sono esibiti quattro pianisti vincitori della scorsa edizione (2018): Stasi Lorenzo (1° Premio cat. E), Rizzo Anna (1° Premio cat. F1), Amendola Alessandro (1° Premio Cat. F1), Merone Luigi (Primo Premio Assoluto cat. D).

Maria Pia Cellerino, Direttore Artistico dell’Associazione Culturale e Musicale “Euterpe” di Angri.

Vai all’elenco dei vincitori: clicca qui
Vai alle foto: clicca qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: